Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

OKCHIUDICookie Policy
Categorie
 

Azienda associata
Federtec



Accedi al configuratore

Accedi al configuratore

ASTA CROMATA TEMPRATA D. 065

ASTA CROMATA TEMPRATA D. 065
Cod. art.: FACI065L00
Peso: 26,050 Kg
Quantità:

Servizi

StampaCondividi Richiedi informazioni

Feedback degli utenti

Descrizione

Barre Temprate a Induzione e Cromate
Quando usarle
Quando la pressione specifica in servizio è molto elevata o c'è rischio di danneggiare la superficie cromata con urti o sfregamenti è opportuno ricorrere alla barra temprata ad induzione. In questo caso lo strato di cromo, appoggiando su una base di elevata durezza, risulta assai meno delicato.
Quali barre scegliere
Nella maggioranza dei casi è sufficiente che la superficie temprata, sottostante allo strato cromato, raggiunga una durezza di 54-55 HRC (HV 577-613).
Questi valori si ottengono con acciai tipo UNI C43 oppure DIN Ck45. Nel caso di pressioni specifiche molto elevate, come quelle che si hanno con manicotti a sfere tipo Ball Bushing, è necessario che la durezza raggiunga i 60 HRC (HV 697).
In questo caso scegliere barre in acciaio di tipo UNI C50 con HV 700-750.
Per pezzi soggetti a forti sollecitazioni meccaniche e per i quali ha importanza il valore della resilienza, prevedere l'acciaio 42CrMo4 bonificato.

Feedback

    PointCookie Policy
    Ready Pro ecommerce